Contro questa COOP la Virtus Feletto non passa al Palarosa

campionato di Serie D maschile

COOP Casarsa – ASD Virtus Feletto 71-60

L’esperienza insegna e la COOP dimostra di aver imparato.
Memore degli ultimi finali di partita del 2015 a dir poco sfortunati con sconfitte rimediate in zona “Cesarini”, la squadra di Ciman ritrova con il nuovo anno l’umiltà e il carattere che spesso l’ hanno contraddistinta in positivo.

Lo scontro con Feletto rappresenta per i biancorossi una parita chiave per non perdere il treno dei playoff e anche per gli udinesi vale lo stesso.
La partenza vede infati le due squadre concentrate con un susseguirsi di batti e ribatti.
I padroni di casa con una gran difesa limitiamo i tiri dalla lunga distanza (che hanno fatto la differenza nel girone di andata) e con le penetrazioni a canestro. Primo quarto -1 esterno.

Le motivazioni non mancano e anche il secondo quarto è combattuto.
I nostri senior trascinano anche i più giovani che Roberto Ciman utilizza per dare minuti di riposo ai suoi senza calare i ritmi.
In questo frangente ottima prova di Troia con 2 recuperi e 4 punti. Frazione che si conclude con 2 importantissimi punti di vantaggio che valgono la consapevolezza di poter arrivare fino in fondo.

Ciman non è tuttavia completamente soddisfatto ed alla pausa lunga chiede ai suoi ragazzi più convinzione e di aumentare la pressione.

In difesa la risposta c’è e la COOP confeziona l’allungo decisivo chiudendo 53 a 44 in questo frangente e sugli scudi c’è Cristofoli che piazza 12 dei suoi 16 punti.

Nell’ultimo quarto si continua punto a punto con i nostri bravi a mantenere il vantaggio e con Franzin che con 2 bombe e 8 punti nel finale non dà scampo al recupero degli avversari portando Casarsa ad una vittoria convincente con la differenza canestri adesso volta a nostro favore.

Come detto i nostri ragazzi ritrovano la vittoria dopo un periodo avverso e anche senza Matteo Pignaton in campo influenzato solo ad onor di firma sfoderano una prova convincente del collettivo. Tutti hanno dato il loro meglio da Bondelli, immensa difesa su Silvestri, a Perisan e D’Angelo a difendere e attaccare sotto canestro, Cristante e Franzin a gestire la squadra ed il già citato Cristofoli a tenere alta la difesa e a dar vita ad insidiosi contropiedi .

Ora dopo questa vittoria andiamo a Cussignacco a far visita ad una squadra che all’andata abbiamo battuto facilmente ma è solo 2 punti in classifica dietro di noi ed ha un roster di tutto rispetto ed esperienza.
Sabato ore 18.00 Palestra Zardini a Cussignacco.

 

Tabellini: Morello, Pitton, Cristante 8, Pignaton Massimiliano, Troia 4, Franzin 17, Cristofoli 16, Bondelli 10, Pignaton Matteo 5, Perisan 8, D’Angelo 4, Centis. All Ciman, Ass Lapenna

Parziali e statistiche: (13-14 /16-13 /24-17 /18-16 ) T2 20/47 T3 8/24 TL 7/10