CUORE E GRINTA NON BASTANO PER LA PRIMA DELLA NUOVA UNDER 18 FEMMINILE

L’esordio in campionato è certamente bello e importante per tutti, società, staff e squadra.

Quest’anno la Polisportiva Casarsa, attuando un progetto che coinvolge più società, ha dato vita ad una nuova under 18 femminile mettendo assieme le ragazze del  2000 e 2001 della AP Codroipese con il gruppo delle casarsesi che, dopo l’esperienza alla Libertas Udine dello scorso campionato, sono rientrate nella loro società di appartenenza.

Dopo anni di sano e corretto antagonismo tra le due squadre femminili (Casarsa – Codroipo), grazie al lavoro del dirigente Michela Malfante, siamo giunti ad avere un gruppo unico.

C’è finalmente la giusta tensione agonistica per questa prima partita che le vede schierate contro la formazione del Sistema Rosa di Pordenone.

Questa è la nuova squadra scesa in campo lunedì 30 ottobre per la prima di campionato:

Bello Francesca 26, Bertolin Vittoria 16, Busetto Alissia 10, Cassaro Tundra 19, Devetta Alessia 11, Dorotea Elena 13,  Martello Arianna 18, Munaro Anna 9, Oliva Sara 22, Pascolo Giulia 5, Pellegrini Beatrice 27, Renò Marta 12, Shkurti Daniela 8, allenate dal coach di pluriennale esperienza Paolo Bosini, dalla sua vice Silvia Spadaro e seguite dai  dirigenti accompagnatori Diana Peloi e Mauro Bertolin.

Per le nostre portacolori l’atmosfera è carica di una tensione palpabile, in modo particolare nel primo periodo di gioco, che le vede subire le incursioni e il pressing delle rosa pordenonesi partite alla grande con un parziale 12-19.

Nonostante la poca consapevolezza delle proprie potenzialità, la nuova squadra reagisce con determinazione e resiste anche nel secondo quarto mantenendo 7 punti di scarto.

Troppe però sono le palle perse, a volte sprecate in passaggi impossibili, troppi i tiri liberi a vuoto e difficoltà ad impostare gli schemi.

Nell’ultimo quarto vi è un ribaltamento della situazione, le padrone di casa rimontano fino a -1 all’ 8’, poi alcune ingenuità difensive e alcuni falli riportano in vantaggio le ospiti e la partita si conclude 48 a 56.

Coach Bosini dichiara a fine match:

Nonostante la sconfitta sono comunque soddisfatto del gruppo e apprezzo l’impegno dimostrato dalla squadra; impegno che in alcuni frangenti supplisce ad alcune carenze tecniche che vanno sicuramente migliorate con il lavoro in palestra”.


A.S.D. Polisp. Casarsa  –  A.S.D. Sistema Rosa PN 48-56

Tabellini:
Pol Casarsa: Pascolo 4, Shkurti, Munaro, Busetto 2, Devetta 13, Dorotea 2, Bertolin 10, Martello 7, Cassaro 4, Oliva, Bello 6, Pellegrini. All. Bosini Ass. Spadaro

“Nello sport non si può sempre vincere, ma ci si può allenare per imparare a lottare sempre”. Dusko Ivanovic

mb