Due occasioni perse e la Coop è solo quinta nella griglia playoff

Per concludere la stagione regolare, affidiamo il commento a Loris Girado, dirigente della società e a lui chiediamo un bilancio di queste ultimo scorcio di campionato:

Peccato, perchè nelle ultime due partite abbiamo sprecato delle occasioni propizie per partire meglio nella griglia playoff.
A onor del vero da quando siamo arrivati a lottare per le primissime posizioni della classifica generale, la dea fortuna, che raramente si è vista in quel di Casarsa, ci ha voltato letteralmente le spalle.
Poi c’è da dire che ultimamente non riusciamo a allestire una formazione con tutti i giocatori della rosa. Assenze per infortuni ed altro sono all’ordine del giorno e mettere in campo la miglior squadra, ormai è un desiderio proibito.
Nonostante tutto in casa con Portogruaro abbiamo non pochi rimorsi.
Non siamo riusciti a chiudere una partita, che nel terzo quarto si era messa sui binari giusti e alla fine abbiamo perso di due.
Con Cordenons dopo una partenza choc siamo riusciti a rimontare nel terzo quarto chiudendolo in vantaggio frutto anche del buon lavoro dei giovani.
L’ultimo quarto ci ha visto soffrire su scelte sfortunate e decisioni che non ci hanno aiutato.
Non è mia intenzione fare polemiche sterili ma in questo momento noi abbiamo un giocatore squalificato per turpiloquio mentre nella gara contro Cordenons i pordenonesi sembravano autorizzati ad utilizzarlo impunemente. Mi chiedo quanto sarebbe bello essere certi che le regole fossero oggettive e valide per tutti.
Invece oltre al danno anche la beffa visto che Ciman, per questo, si è lamentato con gli arbitri ed è stato deplorato!
Alla fine la squadra di Fantin ha meritato la vittoria e si candida tra le favorite per a promozione.

Noi d’altro canto quando ci abbiamo creduto siamo riusciti a interpretare bene una partita che alla fine del primo quarto ci vedeva soccombere 21 a 11 e nel secondo abbiamo giocato alla pari. Peccato perchè in otto contro una formazione al completo era quasi impossibile lottare ad armi pari ora speriamo di recuperare al meglio in vista di gara 1 sabato 28 ore 19.00 a Trieste contro la Cutazzo di coach Perin.
Un pensiero oggi vorrei rivolgerlo a Chicco Zancolò che questa mattina verrà operato al ginocchio per le lesioni ai legamenti crociato e laterale riportate durante una gara di campionato con l’augurio di poter riaverlo al piu presto tra noi.

In bocca al lupo!

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com