I BIANCOROSSI PASSANO ANCHE A RORAI MANTENENDO IL TERZO POSTO IN CLASSIFICA GENERALE

Ulteriore prova di maturità di Casarsa che piazza la zampata decisiva dopo l'intervallo lungo e si appropria del derby contro i canarini di Rorai

Il derby pordenonese registra importanti assenze in entrambe le compagini: nelle file del Casarsa Matteo Pignaton, Cengarle e Mozzi mentre tra le fila dei locali Rorai, Sluder e coach Freschi squalificati entrambi per 3 giornate.
Partita importantissima per i biancorossi perchè una vittoria permetterebbe di tenersi aggrappati alla terza posizione in previsione della griglia play off.
La partenza non è certo entusiasmante: Casarsa si chiude in area imponendo ai canarini ai tiri dalla lunga distanza mentre la superiore fisicità dei padroni di casa costringe i ragazzi di coach Silvani a lavorare il doppio in attacco per non perdere contatto con gli avversari.
Al 3′ un tiro da 3 di Begiqi porta il risultato a  5-4 mentre al 4′  Dalmazi impatta sul 7 a 7 da oltre l’arco dei 6,75.
Già al 5′ un’altra tripla di Dal Moro porta il risultato 10-7 mentre al 12′ Casarsa ristabilisce il perfetto equilibrio su 12 pari.
Rorai ci riprova e tenta l’allungo con un tiro da 3 di Freschi e 2 punti di Williams si porta in vantaggio  17 a 14 al 9′.
Il quarto però lo vince Casarsa che nell’ultimo minuto con un canestro di Max Pignaton e 2/2 ai liberi di Dell’Angela chiude avanti di 1 (17- 18).

L’inizio del secondo quarto prosegue nei primi minuti con lo stesso andamento del primo: si avanza punto a punto e ancora i casarsesi non riescono a fare propria la partita.
Sbagliano un po’ troppi canestri  e non tutti in campo ci mettono la stessa intensità.
Ci pensano Dalmazi con 2 triple, Miani con 6 punti e Perisan con 5 punti (ottima frazione di gioco per lui) a sbloccare la situazione.

Non ci è dato di sapere se durante la pausa lunga coach Silvani abbia  suonato la sveglia, ma sta di fatto che nella terza frazione di gioco Casarsa appare più tonica e finalmente si impossessa dell’inerzia del match:  al 2′ sono 32 a 41, al 6′ 33 a 47, massimo vantaggio tra le squadre.
La reazione di Rorai non si fa attendere e all’ 8′ si riavvicina sul -10 (41 a 51) per finire il quarto 43 a 53.
L’ ultimo e decisivo parziale è caratterizzato dai tanti falli e con le squadre che raggiungono il bonus anzitempo.
Ben 10 punti nel quarto sono dalla lunetta per Rorai con  Perisan e Dell’Angela costretti a lasciare il campo per falli e Dalmazi con 4 che deve amministrare la sua situzione.
I padroni di casa cercano disperatamente di rientrare e al 6′ minuto il tabellone segna 55 a 63, al 9′ 65 a 71 per finire 70 a 74 per i casarsesi con un’ultima tripla scagliata da Begiqi all’ultimo secondo a fil di sirena.

Il parere di coach Silvani e l’invito ad assistere all’ultima gara del campionato domenica prossima in cas contro la prima in classifica:

Siamo andati a sprazzi faticando non poco ad arginare la loro fisicità e la loro  grande capacità balistica nel tiro da lontano. Nei momenti buoni però abbiamo prodotto gap importanti che ci hanno permesso di condurre il match nel secondo tempo. L’aspetto migliore é che tanti giocatori si sono suddivisi le responsabilità pescando a turno giocate decisive. Per noi Domenica è l’ultima giornata di regular season e ci arriviamo con la possibilità , con una vittoria , di concludere al terzo posto. Certo serve una partita perfetta contro la capolista, sta a noi crederci e desiderarlo. Sarebbe il giusto premio per i ragazzi che stanno dimostrando di superare ogni domenica ostacoli difficili. Invito tutti a venire a sostenerci, noi metteremo tutto sul campo”.

Yllo

POL. Roraigrande A. DIL. vs A.S.D. Pol. Casarsa 70-74

Parziali:  17-18, (14-17)31-35, (12-18) 43-53,(27-21)  

Tabellini:
Pol Casarsa: Dell’Angela 11(5/5 TL 3/6 T2), Bondelli3 (1/2 TL 1/4 T2), Pignaton Massimiliano 8(4 /8 T2), Miani 12(6 T2), Dalmazi 20 (1/2TL 2/9 T2 5/12 T3), Indri 2 (1/5 T2), Prenassi  3 (1/2 TL 1/5 T2), Rizzi 6 (3/5 T2),  Perisan 7 (1/1 TL 3/4 T2), Costantini 2 (1/3 T2).
Rorai: Camisotti, Freschi A. 18, Dal Moro 21, Rodaro 2, Baschiera ne, Pilat, Massarotti, Pivetta 10, Williams 6, Begiqi 13. All. Zerio

Arbitri: Meneguzzi F. e Angeli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *