IL SISTEMA FA SUO IL DERBY E SI AGGIUDICA LA GARA 1

In un'avvincente match, il Sistema ha la meglio sulla compagine casarsese che esce comunque dal Palacrisafulli a testa alta.

Derby  pordenonese  ai quarti  dei  Play Off  tra il Sistema Basket  e Casarsa che nel regular season aveva visto la doppia vittoria dei primi contro i Reds. La gara è molto sentita da entrambe le compagini con rispetto delle potenzialità dell’avversario. Da una parte la squadra di coach Spangaro che, con il vantaggio del campo, non può e non deve sbagliare  per potersi giocare una futura promozione in C Silver. Dall’altra i Casarsesi che vogliono riscattare le due sconfitte di campionato  e provare ad arrivare anche loro in finale per la promozione.  Coach Silvani ha finalmente la squadra quasi completo con un’unica assenza ma di elevata importanza: quella di Matteo Pignaton uomo che in situazioni come queste avrebbe potuto fare la differenza. Da ricordare inoltre che Rizzi, seppure in campo, non è al pieno delle sue capacità avendo saltato gli allenamenti della settimana per problemi di salute.

Si parte e la tensione è palpabile da ambo le parti. La squadra di casa prova a dare una zampata iniziale ma è Casarsa a fare la voce grossa dove, con un ottima difesa e un’ottima prestazione di Indri e Miani, riesce a portarsi in vantaggio con un 10 – 4 a favore al 5° minuto per finire il quarto in vantaggio (11-14).  Nella seconda frazione Casarsa soffre la pressione degli avversari e, anche se riesce a limitare il più possibile la libertà dei loro tiratori Galli Davide e Mattia, la squadra di casa sale in cattedra e si aggiudica il periodo con 23 punti contro i 12 di Bondelli e compagni. Si arriva quindi alla pausa lunga con il punteggio di 34 a 26.

Al rientro in campo i biancorossi non si arrendono e riescono a riavvicinarsi all’avversario che non sembra poi così invincibile  e si portano a -2 (45 a 47) fino alla tripla di Labelli sullo scadere del quarto che  aumenta il divario a +5 (50 a 45 ). Nell’ultimo quarto Galli Mattia ipoteca il risultato con 12 punti e, anche se i ragazzi di coach Silvani provano in tutti i modi a riagganciare il risultato, l’incontro finisce con il risultato di 71 a 61.

Il commento di coach Silvani:

Per battere una squadra come il Sistema ci vuole continuità per 40 minuti. Noi purtroppo abbiamo costruito tanto in molto tempo e buttato via tutto in alcuni piccoli frangenti della partita. Penso soprattutto al secondo quarto. Avevamo delle idee che poi non siamo riusciti a tradurre nella pratica per merito ovviamente anche degli avversari. Sono fiducioso per gara 2 perché abbiamo perso di 10 tirando 20 tiri liberi in meno e mettendo una tripla contro 7 degli avversari. Questo significa che la nostra mole di gioco prodotta è stata importante, dobbiamo lavorare sulla qualità delle piccole cose. Giovedì è la partita della vita – conclude il coach – ma sono convinto che correggendo alcune cose possiamo battere il Sistema”.

Riportiamo anche le parole raccolte “a caldo” del D.S. Diego Napoli:

Partita non scontata. Gli abbiamo fatto tanta paura il primo quarto dove non riuscivano a segnare se non dalla lunetta. Poi i Galli hanno carburato e per noi è stato difficile arginarli. Purtroppo abbiamo pagato dazio sulla gestione di certi palloni. In queste occasioni l’esperienza è merce preziosa. Comunque non abbiamo sfigurato affatto”.

Giovedì 17 maggio alle ore 20:30 si disputerà gara 2 al Palarosa di Casarsa: dopo questa splendida gara 1 ci sono tutte le premesse per assistere ad una bella partita da parte di entrambe le squadre. È d’obbligo quindi non perdersi questo appuntamento!!!

i.l.

Sistema Basket Pordenone – ASD Pol. Casarsa 71-61

Parziali: 11-14, 23-12, 16-19, 21-16

Tabellini:
Sistema Pordenone: Galli D. 17, Galli M. 30, Fantuz 11, Nora, Valente, Labelli 5, Nava, Coran ne, Zigante, Pasquali ne, Marcon 4, Piovesana 4. All. Spangaro
ASD Pol.Casarsa: Dell’Angela 6 ( 3/7 T2), Bondelli  6 ( 3/6  T2), Cengarle  2 (1/4 T2), Pignaton Massimiliano 2 ( 1/2 T2), Miani 9(1/1 TL 4/8 T2), Dalmazi 20 ( 1/4 T2 1/4 T3), Indri  14 (4/5 TL 5/6 T2), Prenassi  6 ( 3/4 T2), Rizzi 3 (1/2 TL 1/1 T2), Costantini 2 (1/2TL 2/6 T2). All.Silvani Ass.Sant

Arbitri: Galli e Gregoratti 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *