LA COOP SI CONGEDA DAL PROPRIO PUBBLICO CON UNA VITTORIA CONTRO MONFALCONE

Ultima in casa per la truppa di De Stefano con i giochi ormai fatti e, complice la sconfitta della Dinamo al Palamicheletto di Sacile, il secondo posto in classifica generale ormai al sicuro.

Di fronte ai biaconcorossi un Monfalcone senza particolari motivazioni e Casarsa con la testa già alla final four.
Le prime battute del match rispecchiano infatti la mancanza di una reale posta in gioco e in campo questo si nota.
Il primo quarto è all’insegna delle difese allegre e così si segna molto da ambo le parti (24-20).

Casarsa si affida a Marco Cristofoli, Pignaton e D’Angelo che appaiono in serata, mentre Monfalcone è trascinato da un buon Lazzari che punge anche oltre l’arco dei 6.75.
Match in equilibrio e senza sussulti fino all’intervallo lungo quando le squadre lasciano il campo di gioco in perfetta parità (34-34).

Al rientro è Casarsa che prende in mano la partita imprimendo una accelerazione che le permette di costruire un vantaggio importante (+12).
De Stefano ruota tutti i presenti, in un’ultima frazione non certamente da emozioni forti ma con tutti che contribuiscono in modo positivo alla conquista del risultato.
Null’altro fino al termine con i biancorossi che saranno chiamati a misurarsi venerdì (0re 21.15) a Trieste con il CUS, nell’ultima gara che, al pari questa, non avrà significati particolari per nessuna delle due contendenti.


 COOP Casarsa – Pallacanestro Monfalcone 62-54 (parziali: 24-20, 10-14, 21-8, 7-12)

Tabellini:
COOP Casarsa: Rizzi, Bondelli 6, Cristante 2, D’Angelo 13, Costantini 3, Franzin 3, Cristofoli 9, Pignaton 12, Prenassi 9, Casagrande 2, Perisan 2, Pitton 1. All. De Stefano, ass Lapenna
Pall. Monfalcone: Scocchi 3, Lazzari 7, Tossut 6, Feri , Vittor 8, Rigoni, Facchini 8, Cherubin 9, Bertossa 2, Rorato 10, Bartolini 3, Rosso. All. Zucco

Arbitri: Caroli e Castellani

© Copyright ASD Polisportiva Casarsa – Riproduzione riservata