L’UNDER 16 FEMMINILE PERDE CON ONORE CONTRO CUSSIGNACCO

Nonostante una soddisfacente prestazione, le ragazze dell’Under 16 femminile escono sconfitte dal PalaRosa ad opera delle ragazze di Cussignacco.

Il primo quarto è decisamente equilibrato: le ragazze di coach Patisso sono determinate e sviluppano belle azioni in pressing anche se commettono in difesa qualche errore di troppo. Sul finire del quarto le avversarie riescono ad andare avanti di poche lunghezze ma vengono subito raggiunte e il risultato si ferma sul 20 a 21.

Nel secondo quarto le ospiti aumentano il ritmo e l’aggressività, situazione che le biancorosse pagano concedendo ben 23 punti a fronte dei soli 15 segnati dalle casarsesi. Per fortuna si arriva alla pausa lunga che spezza così il ritmo delle udinesi con il tabellone che indica 35-44 che sarà, più o meno, il divario portato sino al termine della partita.

l terzo quarto vede Cussignacco ancora avanti nel risultato di poco, mentre le Reds alternano giocate apprezzabili con momenti di distrazione. Ma è l’ultimo quarto che vede una dignitosa reazione di Mazzega e compagne che vengono spronate a gran voce da coach Patisso a “non mollare perché la partita è ancora lunga…”. Casarsa vince così il quarto (19-16) ma non la partita che termina 69-78.

Da segnalare la gara personale tra le due strepitose capitane, Leardi per Cussignacco e Moro per Casarsa, che si sono sfidate a suon di canestri (a fine gara 33 punti per la prima e 25 per la seconda).

Il parere sulla partita di coach Patisso, nell’occasione primo allenatore:

Anche se la partita era difficile, per il valore indiscusso delle avversarie, l’inizio è stato incoraggiante perché le ragazze sono entrate con tanta convinzione. Peccato perché abbiamo concesso nella seconda frazione canestri facili sbagliando tutti gli adeguamenti difensivi e se concedi alla Leardi, quella non perdona (vedi i 33 punti nel finale). Alla pausa lunga avevamo chiesto un lavoro di squadra, sia dietro che davanti. Le ragazze hanno creduto in loro stesse e siamo riusciti ad arrivare fino a -4  ma abbiamo speso tanto a livello fisico e alla fine abbiamo pagato pur vincendo con soddisfazione l’ultima frazione.

Martina Burella ci descrive cosi la partita:

Oggi abbiamo perso anche se siamo partite abbastanza bene. Commettiamo ancora troppi falli che ci penalizzano. Nel primo quarto siamo state in partita poi, soprattutto nel secondo, abbiamo ceduto un po’. Nell’ultimo quarto abbiamo cercato di recuperare grazie ai consigli dei nostri coach. Dobbiamo essere più unite, giocare di squadra e sono certa che se ci impegniamo di più riusciremo ad ottenere migliori risultati!

La prossima gara, infrasettimanale, vedrà le biancorosse impegnate in quel di Udine mercoledì 19 dicembre alle ore 18.30 contro un’altra squadra in cima alla classifica: Lib.Spor.Basket School. Ragazze non fatevi prendere dall’angoscia: avete tutte le carte in regola per giocare la vostra partita e per fare bene. FORZA GIRLS! FORZA CASARSA!

ASD Casarsa – Pall.Cussignacco 69-78

Parziali: 20-21, 15-23, 18-15, 19.16

Tabellini:
ASD Casarsa: Moro A.28, Trevisan 7, Mazzega 2, Miorin, Pongan 20, Bellone, Burella 2, Zanardo, Iurlaro, Francesconi 10. All.Patisso Ass.Gallo

Arbitri: Favretti