L’UNDER 16 MASCHILE FA CILECCA NELLA SECONDA GARA DELLA FASE GOLD

Prestazione deludente sul parquet casalingo per i ragazzi di coach Vida, forse sorpresi dal torpore primaverile. Giocano un match decisamente sottotono, sicuramente molto al di sotto delle loro possibilità.

Se il buongiorno si vede dal mattino, si intuisce subito che, per i ragazzi di coach Vida, non sarà una partita memorabile.
La partenza si presenta infatti complicata e i Reds subiscono la grinta e la motivazione degli avversari udinesi; 7-15 la prima frazione.
Nel secondo quarto il gap aumenta ulteriormente: sono troppi gli errori e la distrazione la fa da padrona. Casarsa non riesce a contenere gli ospiti che si portano a +14 (34-20).

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia. Lo scarto rimane più o meno lo stesso, manca la reattività e la forza di reagire che, al contrario, abbonda nei blu e così alla fine del terzo quarto il punteggio è di 36-52.

Nell’ultima frazione sono 12 i punti segnati da Casarsa e 15 quelli di Feletto.
Il verdetto finale proclama vincitori gli ospiti udinesi con un punteggio a tabellone di 48-67.

Non nasconde la delusione coach Vida, che così commenta a fine match:

Sono piuttosto amareggiato del risultato, non mi aspettavo una partita del genere. Adesso attendo una pronta e decisa reazione da parte dei ragazzi nel prossimo impegno con Romans.

ASD Casarsa - ASD Virtus Feletto 48-67

Tabellini:
ASD Casarsa: Potena, Hushi 5, Mazzeo  4, Cavazzoni 2, Fasan 26, Burelli, Ros 5, Maieron, Pacaj 2, Zambon 4, Geremia, Ottogalli. All.Vida