L’UNDER 18 MAS CENTRA LA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA CONTRO MUGGIA

Polisportiva Casarsa > News > Giovanili > U18 mas > L’UNDER 18 MAS CENTRA LA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA CONTRO MUGGIA
[vc_row][vc_column][vc_custom_heading text=”Nella trasferta “notturna” in quel di Muggia, l’Under 18 maschile espugna anche il campo della Pall.Interclub per 65 a 80 e si stabilisce al quarto posto in classifica.” font_container=”tag:h2|text_align:left|color:%23cc0014″ google_fonts=”font_family:Roboto%3A100%2C100italic%2C300%2C300italic%2Cregular%2Citalic%2C500%2C500italic%2C700%2C700italic%2C900%2C900italic|font_style:400%20regular%3A400%3Anormal”][vc_column_text]I ragazzi dei coach Bo&Bo scendono in campo subito molto determinati e concentrati affrontando gli avversari a viso aperto. La coppia formata da capitan VegnaduzzoLollo”, con le sue eleganti falcate, e “il solito” Niko Scodeller la fa da padrone in campo.
Gli avverarsi comunque tengono il passo, mettendo a segno alcuni canestri ottenuti in azioni in contropiede e il primo quarto si chiude con i biancorossi in leggero vantaggio (17-19) grazie ad un canestro di “Lollo” allo scadere del tempo.

Nel successivi 10 minuti i casarsesi continuano a macinare gioco mentre i padroni di casa ci mettono ben 5 minuti prima di mettere a segno un canestro.
Moro c’è” e lo dimostra mettendo a segno una serie di canestri mentre Niko Scodeller, oltre ai canestri, riesce a prendere una miriade di rimbalzi sia in attacco che in difesa.
Alla pausa lunga il tabellone riporta il punteggio di 30 a 43.

Ma è nella terza frazione che i Reds danno il meglio esprimendo un buon basket su entrambi i lati del campo.
Gli sforzi fatti in allenamento danno i loro frutti e nonostante qualche leggerezza, si vede in campo una formazione più solida e coesa.
Moro ci mette la “ciliegina sulla panna” e chiude la frazione di gioco con una bella tripla allo scadere. 48 a 65.

Nell’ultimo quarto Berlese e compagni amministrano il vantaggio senza mai però abbassare il ritmo di gioco mantenendo la calma e gestendo bene le azioni offensive dei muggesani.
Portano così a casa una meritata vittoria per 65-80.

Coach Bosini si complimenta con i suoi e guarda al futuro:

Alla vigilia la partita contro Muggia destava più di qualche preoccupazione. Infatti la squadra muggesana, pur non avendo ottenuto risultati significativi, aveva messo alle corde tutti gli avversari che aveva incontrato a cominciare da Falconstar che, solo dieci giorni prima, aveva ottenuto la vittoria di un solo punto grazie all’ultimo tiro avuto a disposizione.
Invece, con grande soddisfazione, i nostri ragazzi sono stati bravi ad interpretare la gara in modo corretto. Grazie ad una difesa attenta e ad un attacco razionale fatto di un buon movimento della palla e degli uomini senza palla siamo riusciti a mettere in difficoltà, sin dalle battute iniziali gli avversari.
Confortante è stato l’atteggiamento positivo dei ragazzi in una partita giocata fuori casa dove in altre occasioni era apparso carente.
In questa occasione i ragazzi sono apparsi più maturi e determinati ad ottenere la vittoria applicando quello che quotidianamente viene fatto in allenamento. Tutto ciò, se verrà confermato, fa ben sperare per il futuro quando dovremo affrontare partite decisive per la conquista di uno dei quattro posti che daranno diritto alle final four.

Il lungo Matteo Moro, 23 punti messi a segno, racconta così la gara:

La partita è iniziata fin da subito ad alta intensità.
Grazie a un gioco fluido e un’ alta percentuale al tiro dalla media e dalla lunga distanza ci siamo imposti sul campo avversario fin dal primo quarto ma, come ogni cosa positiva… vi è una negativa: infatti abbiamo subito diversi contropiedi con cui gli avversari hanno accorciato le distanze.
Nonostante questo abbiamo vinto giocando di squadra e fidandoci l’uno dell’altro. Dobbiamo continuare – promette Moro – con questo atteggiamento positivo e magari anche migliorarlo.

Prossimo appuntamento mercoledì 3 aprile alle ore 19.00 a Fagagna, squadra che occupa una posizione bassa in classifica ma non per questo meno temibile.
Non bisogna dare per scontato nulla e la squadra ne è consapevole. Forza Reds non sottovalutate l’avversario ma mantenete alto il livello di concentrazione e determinazione per tutti i 40 minuti.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator color=”juicy_pink” style=”dashed” border_width=”2″ css_animation=”fadeIn”][vc_custom_heading text=”Interclub Muggia – ASD Casarsa 65-80″ font_container=”tag:h3|font_size:20|text_align:center|color:%23ffffff” google_fonts=”font_family:Roboto%3A100%2C100italic%2C300%2C300italic%2Cregular%2Citalic%2C500%2C500italic%2C700%2C700italic%2C900%2C900italic|font_style:500%20bold%20regular%3A500%3Anormal” css=”.vc_custom_1553682091022{padding-top: 14px !important;background-color: #dd0000 !important;border-radius: 5px !important;}”][vc_message message_box_style=”solid” message_box_color=”black” icon_type=”openiconic” icon_openiconic=”vc-oi vc-oi-chart-pie”]Parziali: 17-19, 18-22, 13-24, 17-15

Tabellini:
Interclub Muggia: Tonut 17, Bonetti 15, Movec 2, Bernich 2, Lavince 4, Morgut 2, Apostoli 6, Verdinella 5, Albezzi 12. All.Fuligno, Ass.Zadro
ASD Casarsa: Rossi M., Vegnaduzzo 17, Rossi F. 8, Centis 2, Moro 23, Miorin, Scodeller G., Liva, Scodeller N. 22, Castellarin 6, Berlese 2. All.Bosini, Ass.Bondelli

Arbitri: Conti e Lunardelli
[/vc_message][/vc_column][/vc_row]