Risultati della seconda giornata e primi verdetti

Giornata chiave, la seconda, del Torneo Internazionale “Città di Casarsa”.
Nelle gare della mattina si definiscono le classifiche dei gironi con il tabellone maschile che vede, per il girone BM, in testa, unica squadra imbattuta Olimpija Lubijana vittoriosa con largo margine con Torre Basket (80-31).
E’ poi Marghera, che vince (70-48) contro i locali della Polisportiva Casarsa, ad aggiudicarsi la seconda piazza nel girone.

Nel girone AM, situazione molto più equilibrata con scontri decisivi dove conterà la differenza canestri per stabilire il ranking finale.
La spunta Azzurra Trieste, che si aggiudica il match con la 3S Cordenons (64-38) e la prima posizione della classifica, questo in virtù di un miglior saldo assoluto fra punti fatti e subiti rispetto alla De Longhi Treviso vittoriosa con APU Udine (71-62).

In base a questa classifica nel pomeriggio si giocano le semifinali che vedono, nella parte bassa del tabellone, i beniamini di casa strappare una vittoria con i denti a scapito della APU Udine (54-51) mentre Torre, si aggiudica, di misura il derby pordenonese contro i dirimpettai della 3S Cordenons (60-59).
In base a questi vedetti oggi Casarsa e Torre giocheranno per le piazze dal 5° al 6° posto, mentre APU e 3S Cordenons per quelle dal 7° all’ 8° posto.

Nella parte alta del tabellone, indiscussa prova di forza di Lubijana che si sbarazza dei trevigiani della De Longhi (85-49) e accede così alla finalissima, questo, in compagnia dei giuliani della Azzurra Trieste che vincono contro un coriaceo Marghera per 88-77.

Per la parte femminile, già giocata la finale per la 5^ e 6^ piazza tra le biancorosse di Codroipo e le venete della Pallacanestro Femminile Mestrina. A queste ultime la posta in palio in un match equilibrato e risolto solo nei minuti finali.

La finalissima se la giocheranno Vipava, vittoriosa in mattinata con le padrone di casa di Casarsa (64-40) e la Nuova Pallacanestro Treviso a punteggio pieno in classifica con gli ultimi due punti conquistati nello scontro con lo Sporting Udine (80-32).

Finali in programma su tutti e tre i campi del torneo e finalissime per primo e secondo posto al Palarosa di Casarsa dalle 9.30 con premiazioni dei tutte squadre partecipanti.