Si conclude un anno dai risultati brillanti che proiettano la Polisportiva verso nuovi ambiziosi traguardi

Finale di stagione quanto mai intenso e ricco di appuntamenti agonistici quello che si è appena concluso.

Il fine settimana ha visto la squadra under 14 maschile disputare meritatamente la final-four a Corno di Rosazzo dopo essersi sbarazzata di Azzurra di Trieste e di San Daniele negli spareggi che decretavano l’accesso alla fase finale.
Nonostante le tre sconfitte rimediate in altrettante partite, i ragazzi di Gallo, hanno dimostrato di potersela giocare impensierendo Bor e Gonars, giunte rispetttivamente seconda e terza nella classifica finale.
Balonsesto, laureatasi campione regionale, si è dimostrata una spanna sopra tra tutte le pretendenti, per qualità del gioco espresso e per collettivo.

Meglio ancora e andata alla nostra under 15 femminile che, alle finali nazionali di Roseto, è riuscita ad entrare tra le otto migliori società italiane.
Dopo la sconfitta nella prima gara contro la Geas Armani Milano si è rifatta subito contro Reggio Calabria e Martellago entrando negli ottavi.
A questo punto gioca una partita memorabile contro la Scuola Basket Faenza vincendo 54 a 43 ed entrando di diritto tra le migliori 8 compagini italiane .
Nella gara per l’accesso alle semifinali, incontra Moncalieri, società ambiziosa di Torino, (alla fine terza) che dopo una partenza a razzo si vede rintuzzare l’iniziale vantaggio dalle nostre ragazze che a pochi minuti dalla fine sprecano il meno due, cedendo ad una società più consapevole e preparata a questi livelli.
Come abbiamo già avuto modo di dire, per questo gruppo, il risultato conseguito è stato comunque una vittoria e a riprova di ciò il loro arrivo al palarosa accolto da molti sostenitori, parenti ed amici che, assieme all’assessore allo sport Lamanna, hanno voluto dimostrare il loro affetto alle ragazze e allo staff.

Ora ci prepariamo ad affrontare l’ultimo mese con lavoro in palestra che si concluderà con una settimana di Camp al Palarosa dove i ragazzi avranno più tempo per migliorare la loro tecnica individuale.

I traguardi conseguiti questa stagione sportiva, nel settore minibasket, in quello giovanile e nelle squadre senior, hanno dato visibilità alla Polisportiva Casarsa e al buon lavoro svolto da giocatori, tecnici e dirigenti.
Questi risultati dovranno essere il punto di partenza per la prossima annata con ambizioni ancora maggiori ed obiettivi ancora più sfidanti.
A tutti buon lavoro e buona estate!