TOUR DE FORCE CON DUE SCONFITTE PER L’UNDER 16 FEMMINILE

Le ragazze Under 16 di coach Gallo, dopo la lunga pausa natalizia, in tre giorni escono sconfitte da due partite giocate a “corrente alternata”.

La gara giocata in trasferta nel capoluogo giuliano contro OMA Trieste comincia in salita ancora prima di iniziare a causa delle numerose defezioni tra le file biancorosse. Moro e compagne poi scendono in campo con il freno a mano tirato mentre le locali volano e si portano subito in vantaggio chiudendo il quarto 25 a 10.
Nel secondo quarto le ragazze ci mettono più  pressione e riescono a vincere la frazione di gioco seppur per poco (19-21). Ma, a dimostrazione che il rendimento delle biancorosse è altalenante, nel terzo quarto hanno un calo mentre nell’ultimo, nonostante le tante palle perse, tengono il passo delle padroni di casa anche se riemerge il problema di sempre: i fatidici falli! Sono ben 3 le giocatrici costrette a lasciare il campo per il limite massimo di falli.

L’ultima gara del girone di andata giocata in casa contro Libertas Sporting Basket School Udine pare la fotocopia della precedente. Le Reds infatti partono contratte e molli mente le avversarie ne approfittano subito lanciando contropiedi e con una discreta precisione al tiro. Coach Gallo prova con ripetuti cambi a ribaltare il trend ma solo nell’ultimo quarto le nostre tirano fuori la grinta e la determinazione necessaria a ridurre il gap ma poi, verso la fine, hanno nuovamente un calo, complice forse la stanchezza. Peccato perché, ancora una volta, le avversarie erano alla portata e, giocando con più determinazione, avrebbero potuto portare a casa un risultato diverso.

La simpaticissima “mamma Pina”, in napoletano, commenta:

Peccàt ppe è duje sconfitt in pochì giornì. Ma nuje simme fiduciòs e crediàm int’è ragàzz e into grande coàch Pasquàl cà song certà riuscìrà a tirarè fori tuttò chello cà mancà ancorà. FORZA’ RAGAZZE’, NUJE SIMME CU VOI’!

E arrivato il turno del commento di Giulia Miorin (classe 2005):

Abbiamo giocato queste due partite con passione – riferisce Miorin –  ma evidentemente dobbiamo metterci ancora più impegno e dobbiamo credere nella vittoria. Pasquale infatti ci aveva incitato nel combattere con più determinazione ma noi, visto che abbiamo perso, non siamo stati in grado di farlo. Credo che dobbiamo impegnarci di più, a partire dagli allenamenti perché qualche volta siamo svogliate. Solo così possiamo migliorare. Io comunque  mi diverto e sono fiduciosa.

Diamo infine il benvenuto a Irene Peresson che ha debuttato con le compagne e che si è distinta da subito per il rendimento in gara. E adesso un’altra piccola pausa fino alla prima gara del girone di ritorno in trasferta contro Fogliano venerdì 1 febbraio alle ore 18.15. Ragazze: vi vogliamo concentrate per tutta la gara!!! FORZA CASARSA!

Pin(g)Pong

Basket OMA Trieste – Pol Casarsa 97-70 (parziali 25-10, 19-21, 24-13, 29-26)
Tabellini: Moro S. 2, Moro A. 29, Trevisan 14, Mazzega 3, Miorin 7, Burella 2, Zanardo, Francesconi 13.

ASD Casarsa – Lib. Sport. Basket School Udine 56-78 (parziali 15-27, 8-16, 7-21, 26-14)
Tabellini: Moro S., Moro A. 12, Trevisan 4, Mazzega 2, Peresson 11, Miorin 1, Pongan 9, Burella 4, Iurlaro 2, Francesconi 11.