TROPPI ALTI E BASSI E CASARSA RIMANE A BOCCA ASCIUTTA

Un altro pomeriggio amaro per i giovani atleti biancorossi della under 15 che hanno sfidato tra le mura di casa, i pari età della Pallacanestro Feletto.

Dopo un primo tempo ben condotto e concluso con un vantaggio di 5 punti (22-17), i biancorossi, improvvisamente cambiano di rotta incontrando evidenti difficoltà: tante le palle perse e i passaggi imprecisi spianano la strada agli avversari artefici anche da un gioco decisamente più aggressivo rispetto ai ragazzi di coach Vida.
35-41 il risultato della seconda frazione.

Meglio il rientro dalla pausa lunga quando il divario si assottiglia e gli ospiti mantengono il vantaggio ma di soli 2 punti (50-52).
Nell’ ultimo quarto invece lo sconforto la fa da padrona e i Casarsesi gettano la spugna prima del termine dando modo agli ospiti di  aggiudicarsi il match con un eloquente 60-85.

Le parole di coach Vida non lasciano adito a dubbi:

Siamo in un momento di transizione. Stiamo affrontando una seconda fase molto combattuta nella quale nessuno ci fa sconti e regala nulla.
Forse paghiamo il pegno di una prima fase provinciale poco impegnativa. Fatichiamo a capire che ormai siamo grandi e dobbiamo guardare verso un basket ed un impegno più adulto, dove ogni piccola cosa diventa importante.
Dall’atteggiamento in campo alla presenza in allenamento, tutto fa la differenza. Capito questo anche noi saremo competitivi e guarderemo a questo momento con un sorriso. Ma dobbiamo superarlo –
consiglia Vida – unendoci e continuando a lavorare in palestra”.

Ragazzi: vi rivogliamo pronti fisicamente e mentalmente per preparare la prossima gara in trasferta contro Pozzuolo Basket sabato 10 marzo alle ore 16.00.

ASD Pol. Casarsa - ASD Virtus Feletto 60-85

Tabellini:
Pol Casarsa: Barbagallo 2, Geremia, Basso, Hushi 13, Pacaj 20, Fasan 13, Cavazzoni 2, Burelli 2, Maieron, Mazzeo 8, Mariuzzo. All.Vida.

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com