UNDER 18 FEMMINILE: PROVA DI CARATTERE CONTRO MONFALCONE

Le nostre biancorosse si rialzano, dopo due pesanti sconfitte, e portano a casa la seconda vittoria, sofferta e combattuta fino all’ultimo secondo con un finale punto a punto che alla fine condanna le ospiti goriziane.

La formazione Under 18 femminile, guidata in panchina da Andrea Patisso, torna alla vittoria battendo Monfalcone al Palarosa dove è stata assai gradita la presenza di un discreto numero di spettatori e tifosi di casa formato, per la maggior parte, dai nostri ragazzi dell’Under 16 e 18 maschili che, evidentemente, gradiscono sostenere le loro compagne casarsesi. Convocate nell’occasione anche le giovani Under 16 Moro, Francesconi, Trevisan e Zanardo.

La cronaca della partita è nelle parole di coach Gallo che a fine gara dichiara:

Questa vittoria è dovuta ad una grande prova di carattere anche se ancora oggi facciamo molta fatica a creare un bel gioco e commettiamo molti errori che ci penalizzano specialmente sulla conclusione a canestro.  Abbiamo cercato di applicare in campo quello che proviamo in allenamento, non il cercare quindi una conclusione approssimativa del canestro ma cercare di costruire delle azioni produttive e veloci con un continuo movimento di palla. Sicuramente il gruppo vuole costruire una propria identità – conclude Gallo – sperando che il loro impegno aumenti durante gli allenamenti e che questa vittoria dia la carica giusta per cambiare rotta”.

I parziali vedono in vantaggio le biancorosse al primo quarto 18-16 per poi subire nel 2° con un 13 a 19 per le ospiti. Il terzo tempo torna però a vantaggio di Casarsa che ribalta il risultato parziale e chiude a 52 – 47.

Nel finale sale altissima l’adrenalina in campo e sugli spalti: le ospiti sono favorite da 7 tiri liberi che le riportano a “riacchiappare la partita per i capelli”. Un siluro da tre di Busetto però ci ridà il momentaneo vantaggio e l’equilibrio regna sovrano. Le ospiti restano in partita e con ripetuti canestri di Cettul, Rosar e Bonaparte si portano a +2 quando manca meno di 1’ al termine. Determinanti nel finale, per la nostra formazione, sono i canestri di Milan, ottima oggi sul recupero palle, e Bertolin che riporta il punteggio in parità a 15” dalla sirena finale. Fasan subisce fallo in area e con un libero dalla lunetta ci porta a +1 quando ormai manca solo 1 secondo e mezzo!    Un bel sospiro di sollievo per la squadra, lo staff e il simpatico pubblico del Palarosa mentre per le ospiti monfalconesi non c’è più speranza di rimonta.

La pazienza e il lavoro pagano

ASD Casarsa - AD Basket Femminile Monfalcone 68-67

Tabellini:
ASD Casarsa: Moro 7, Quattrin 6, Bertolin 17, Fasan 19, Milan 9, Blarasin 2, Busetto 8, Trevisan, Zanardo, Francesconi, Peresson, Furlan. 1° Allenatore Patisso A. – 2° Allenatore Gallo – Dirig. Malfante.