info@basketcasarsa.it
info@basketcasarsa.it

Casarsa sogna fino alla fine contro le giovani della Reyer Venezia

Polisportiva Casarsa > News > A.S. 2022-2023 > Casarsa sogna fino alla fine contro le giovani della Reyer Venezia
PALAROSA - CASARSA

In una bellissima cornice di pubblico, Serena e compagne danno filo da torcere alle lagunari, cedendo solo negli ultimi secondi di gara.

Di fronte la corazzata Reyer Venezia, un gruppo di giovani ragazze promettenti, bacino non da poco della prima squadra che milita nella massima serie.
Ci mette 5’ Casarsa a fare il primo canestro con il solito contropiede di Bertolin, ma Venezia intanto non è scappata perché è a sole due lunghezze.
Toffolo fa centro dalla distanza due volte nel quarto ma Furlan accorcia il gap e alla prima pausa Casarsa è sotto 8-14.

C’è concentrazione sui volti delle biancorosse, tanta da riuscire a caricare di falli le avversarie e andare in lunetta con risultati non sempre sperati.
È Versuro a tirare fuori dal cilindro la bomba che non ti aspetti sulla sirena con il tiro della disperazione che porta il vantaggio in doppia cifra, dopo che Furlan aveva riportato lo svantaggio a -8 con 5 punti filati.

È il classico canestro che spezza le gambe, dopo lo sforzo profuso dalle ragazze di coach Patisso solo per rimanere in scia delle orogranata venete.
Al rientro dalla pausa lunga, Zuccon e Festinese provano a risolvere il match con due triple consecutive, ma c’è aria nuova in casa casarsese.
Anche se passano altri 5’ prima del solito canestro di Bertolin, Casarsa è concentrata e decisa a provarci fino alla fine, ed è un canestro allo scadere del quarto di Serena, a portare lo svantaggio sotto la doppia cifra, 37-46.

Gli ultimi 10’ sono Casarsa vs Siviero: Patisso decide di abbassare il quintetto per avere più imprevedibilità e le nostre rispondono con una difesa concentrata che recupera palloni su palloni approfittando di un momento di stanchezza ospite.
Siviero da sola fa 9 punti nel quartato, ma Casarsa rientra e sogna, Serena segna i canestri del -2 ma con 7” palla in mano la sua ultima penetrazione si infrange su un nulla di fatto e le locali non possono che ritirare l’ennesimo referto giallo che sa di beffa, 56-58 il risultato finale.

Non si scoraggia però coach Patisso:

Dispiace dover registrare l’ennesima sconfitta immeritata e soprattutto per davvero pochi punti, se penso a tutto quello che siamo riusciti a sbagliare, ovvio che c’è tanto da recriminare.
Mi prendo quello che di positivo è venuto fuori e cioè la mentalità messa in campo, forse la prima partita dove non abbiamo regalato nulla e siamo rimaste compatte nonostante non ci entrasse nulla e nonostante un punteggio che, ad un certo punto, sembrava davvero incolmabile.
Bene così – conclude l’allenatore – andiamo avanti per la nostra strada.

Tabellini
ASD CASARSA vs REYER VENEZIA 56-58

Parziali: 8-14, 15-20, 14-12, 19-12

ASD Casarsa: Beltrame 5, Moro, Mizzau M. 4, Cattaruzza 2, Furlan 11, Serena 12, Mizzau A. 2, De Marchi, Devetta 2, Tavana, Guerra 4, Bertolin 14. All.Patisso.

Reyer Venezia: Versuro 7, Carraro 5, Capuzzo 2, Siviero 11, Parma, Carrer 6, Toffolo 6, Buranella 2, D’Este 4, Feltrin, Pestinese 6, Zuccon 9. All.Zimeren

Arbitri: Angeli e Colussi
Foto: Oriano Zonta

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.