L’UNDER 13 SI ARRENDE IN CASA DEL NUOVO BASKET

Passo falso per la squadra Under 13 impegnata in una partita infrasettimanale nella palestra dell’ex fiera a Pordenone contro il Nuovo Basket 2000 per la terza gara di andata del girone Silver. Nelle file del Casarsa rientra il capitano Dalle Vedove recuperato dopo un infortunio.

Un inizio troppo rilassato in difesa, la poca determinazione in attacco e l’aggressività degli avversari sono i principali fattori che determinano il vantaggio della formazione pordenonese che riesce facilmente a trovare la via del canestro fin dai primi minuti.
Passano invece ben 7′ prima che i Reds riescano a centrarne uno, decisamente poca roba rispetto ai padroni di casa.
Quest’ultimi non lasciano spazi mentre tra le file dei biancorossi regna un po’ di confusione.

Nel secondo quarto anche se la rimonta per i casarsesi sembra impossibile perché li separano 24 punti dai padroni di casa,  Colussi e compagni non mollano e continuano a giocare senza risparmiare energie.
Con in testa Hernandez (che sfrutta la sua fisicità imponendosi sia nella propria area che in quella avversaria) e Bertolin (autore di alcuni affondi e contropiedi) tentano quindi di recuperare lo svantaggio vincendo anche la frazione di gioco (14-16).
Purtroppo Hushi, fino a quel momento, non è il “solito Hushi”  e appare in molte occasioni troppo frettoloso e nervoso.

Al rientro dalla pausa lunga invece la squadra di Apolloni allenta di molto l’intensità di gioco mentre gli avversari, incitati a gran voce dal loro coach Starnoni, continuano a macinare gioco e canestri. L’ultimo quarto si chiude invece quasi in parità (20-19) con i casarsesi che alla fine si arrendono ad una squadra troppo forte.

Il parere sulla gara di Agyarko (foto):

La partita è andata male. All’inizio perché non avevamo molta grinta in difesa è abbiamo subito molti rimbalzi. Nel secondo quarto abbiamo recuperato molti punti facendo una buona difesa e bei contropiedi. Nel terzo e il quarto  siamo calati e abbiamo subito molti rimbalzi anche se abbiamo attaccato bene”.

Coach Apolloni è comunque abbastanza soddisfatto:

Eravamo entrati in campo questa volta veramente decisi, stando attenti a non commettere gli stessi errori delle ultime due partite ma fin da subito i nostri avversari hanno dettato il ritmo della partita. Non ci hanno lasciato nemmeno un centimetro per poter attaccare e sfruttavano la nostra incertezza nel  chiudere le linee di penetrazione entrando nella nostra difesa come delle anguille per poi andare a rimbalzo punendo la nostra indecisione nel fare tagliafuori. Nel secondo tempo siamo riusciti a darci un forte scossone ed eravamo decisi a non arrenderci: abbiamo reagito con orgoglio alzando la nostra difesa di anticipo a tutto campo e andando più volte in contropiede grazie a delle discrete aperture e all’utilizzo delle fasce laterali. Nonostante il risultato del tabellone a fine partita sono contento: ho visto lottare i miei ragazzi fino alla fine per non mollare mai!!!”

Sicuramente i Reds cercheranno il riscatto già nella prossima gara di martedì 23 maggio alle ore 18.00 al Palarosa contro Basket Azzano. Forza ragazzi!


Nuovo Basket 2000-A.S.D.Casarsa 98-54 (30-6, 14-16, 34-13, 20-19)

Tabellini:
Nuovo Basket 2000: Corazza 2, Menegaldo 8, Moro 4, Measso 19, Grizzo 12, Accordino 26, Anese 14, Ornella 2, Pivetta 5, Johnson, Grion 2, Barbacetto 4. All.Starnoni Acc.Pizzioli
A.S.D. Casarsa: Scaglione 2, Colussi 2, Hushi 18, Cozzarini, Zeneli, Bertolin 8, Agyarko 2, Hernandez 6, Dalle Vedove 14, Modolo 2, Miorin, Wood. All Apolloni.