info@basketcasarsa.it
info@basketcasarsa.it

Final four under 14: Casarsa batte anche Gorizia e oggi si gioca il titolo regionale contro Fagagna

Polisportiva Casarsa > News > A.S. 2015-2016 > U14M-1516 > Final four under 14: Casarsa batte anche Gorizia e oggi si gioca il titolo regionale contro Fagagna
[vc_row][vc_column][vc_message message_box_color=”chino” icon_type=”entypo” icon_entypo=”entypo-icon entypo-icon-info”]

campionato Under 14 maschile – FINAL FOUR

ASD Polisportiva Casarsa -U.S.D. DOM Gorizia 59-57

[/vc_message][vc_column_text] Dopo la vittoria di venerdì contro Feletto (60-47) la squadra under 14 maschile, impegnata nella fase Final Four regionali, incontra U.S.D. DOM Gorizia.

I primi due quarti vedono i nostri Red Warriors  giocarsela alla pari con una squadra alla loro portata.
Casarsa parte molto bene e si porta anche avanti di una manciata di punti.
Gorizia ristabilisce gli equilibri nel secondo quarto e va alla pausa lunga sopra di un punto (30-29).

Nel terzo tempo i nostri accusano un calo, probabilmente dovuto alla stanchezza, e subiscono la supremazia degli avversari che prendono in mano le redini del gioco dimostrando concretezza in attacco e buona difesa.
Il periodo si chiude con il punteggio di 38-46 che fa ammutolire in parte i tifosi sulle gradinate che in avvio di gara erano partiti con molto entusiasmo.

La partita si gioca quindi tutta nell’ultimo quarto: nei primi minuti, la gara procede con l’inerzia ancora saldamente in mano ai goriziani, cosa che fa presagire ad un epilogo amaro.
Poi l’episodio che da la svolta al match: Luca Mitri (foto in alto), appena entrato scocca una bomba dall’arco dei 6,75 che brucia la retina e ricarica i suoi; da quel momento è un’altra partita.
La zone press ordinata dalla panchina Casarsese manda in tilt il DOM che fatica a superare la metà campo.
Le fasi finali sono da cardiopalma: ad agguantare il risultato ci pensano Biasi, che ruba palla e va a canestro e poi con Castellarin che impatta (57-57) con due tiri liberi centrati a pochi secondi dalla fine.

Infine chiude la partita il nostro capitano Vegnaduzzo che ruba palla e va a canestro a 7 ” dalla sirena mandando in delirio la panchina e tutti i supporters sulle tribune.
Il DOM gestisce l’ultimo pallone ma la difesa dei rossi è attenta e non permette il tiro della disperazione agli avversari.
E’ vittoria!

E adesso l’ultima sfida domani, domenica 8 maggio alle ore 12.00, sempre presso il palazzetto Angelo Giumanin a Udine in via delle Scienze contro U.S.D. Dom. contro l’ostico Collinare Basket A. Dil., gara che assegnerà il titolo di campione regionale della categoria.

Ragazzi adesso dovete crederci perché oggi avete dimostrato di avere, oltre alla bravura, anche il carattere.

E comunque VIVA RED WARRIORS vada come vada!

[/vc_column_text][vc_message message_box_color=”grey” icon_type=”openiconic” icon_openiconic=”vc-oi vc-oi-chart-pie”]

Tabellini: Miorin 6, Berlese 13, Liva, Di Cosimo, Vegnaduzzo 5, Mitri 3, Castellarin 15, Fasan 2, Biasi 6, Moro 9, Mazzeo. Allenatore Napoli, assistente Lapenna.[/vc_message][/vc_column][/vc_row]