info@basketcasarsa.it
info@basketcasarsa.it

C’è un filo che ci unisce…. è il minibasket!

Polisportiva Casarsa > News > A.S. 2020-2021 > C’è un filo che ci unisce…. è il minibasket!
Nonostante lo stop alla attività in palestra, il legame tra gli istruttori, i bambini e le bambine del nostro minibasket, non si è mai interrotto e, anche a distanza, il senso di appartenenza al gruppo e il desiderio di essere vicini e collaborare insieme per gioco e divertimento, non è mai venuto meno.

Un esempio di tutto ciò è la bellissima iniziativa pensata e realizzata dalla nostra Stephanie con il suo gruppo di piccoli pulcini e scoiattoli (annate 2015,2014 e 2013 e che vogliamo descrivervi e presentarvi attraverso le sue stesse parole…

La proposta che ho presentato è stata quella di progettare e realizzare un testo/elaborato che descrivesse le passioni e le emozioni dei bambini nel gioco, le esperienze e i momenti di intensa condivisione che rendono ancor più forte il loro amore per il Minibasket.

La nostra realizzazione è nata sulla base di un pensiero “SIAMO TUTTI LEGATI DA UN FILO”, l’ispirazione è nata dal libro “Lucy e il filo dell’amicizia” di Vanessa Roeder.
Ho voluto così condividere, prima con il gruppo genitori e poi con i bambini la mia idea.
Sono stata molto felice della partecipazione e della disponibilità dei genitori che in questo periodo difficile non era scontato trovare.

L’idea era quella di rappresentare e unire in un unico cartellone più significati.

  • INCONTRO: UN MOMENTO DI CONDIVISIONE PER SENTIRCI SQUADRA (ANCHE SE NON SIAMO IN CAMPO), NELLA REALIZZAZIONE DI QUALCOSA

Un sabato pomeriggio ci siamo incontrati tramite zoom per fare un breve allenamento assieme e per realizzare in diretta ognuno la sagoma della propria mano, l’abbiamo colorata, scritto il nome e applicato un filo di lana a livello del palmo; SAREBBE SERVITO POI PER LEGARLO ALLE ALTRE MANI E RENDERCI TUTTI UNITI

  •  SCOPERTA: possiamo comunicare in tanti modi
  • RESILIENZA: troviamo le possibilità per riuscire nella realizzazione

Ogni bambino mi ha spedito la sua realizzazione, è stata molto bella l’attesa e proprio come un mosaico, in base all’ordine di arrivo, completavo il cartellone giorno dopo giorno FINO A QUANDO è arrivato l’ultimo tassello/mano.

La realizzazionie finale con la quale abbiamo partecipato al progetto FIP “Giocare a Minibasket: il racconto dei bambini”
  • IL MESSAGGIO:

C’E’ UN FILO CHE CI UNISCE
A VOLTE LO SI SENTE
ALTRE è TRASPARENTE
PUO AVERE TANTI NOMI
PER NOI E’:
GIOCO, DIVERTIMENTO, SCOPERTA, AMICIZIA = MINIBASKET

Infine, ad ogni bambino è stata mandata una lettera inattesa!!!!!

UN GRAZIE ALLA SOCIETA PER LA FIDUCIA E IL SUPPORTO E A TUTTI I BAMBINI E LE FAMIGLIE PER LA REALIZZAZIONE

 

L’istruttrice
STEPHANIE CROZZOLO


Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.