info@basketcasarsa.it
info@basketcasarsa.it

La squadra esordienti femminile conquista il primo posto nel Trofeo Esordienti Femminile 2011/12. Se il buongiorno si vede dal mattino, recita il detto, una pre-season (contro i parietà maschi) ci aveva dato già buone risposte sulla costruzione di questo gruppo tutto “rosa” dellapolisportiva che copre le annate 2000, 2001 e 2002. Da gennaio in poi abbiamo disputato il trofeo esordienti femminile organizzato dalla federazione che ha coinvolto le province di Udine e Pordenone. La formula pensata dalla FIP regionale è stata quella di dividere le 8 squadre partecipanti in due gironi, con accesso ad una seconda fase dove le prime 2 dei gironi avrebbero giocato per la classifica dal 1 al 4 posto mentre, le altre avrebbero disputato degli incontri per i posti dal 5° all’ 8°.
Dopo aver vinto la prima fase del nostro girone (battendo Montereale, Spilimbergo e Codroipo) siamo approdate al girone finale misurandoci con Gonars , Feletto Umberto e Codroipo. Decisamente molto più competitiva questa seconda parte di campionato che però non ha mai messo in discussione la nostra supremazia in campo. L’innegabile qualità della squadra e il talento cestistico di alcune giocatrici, ci ha permesso di vincere il campionato concludendo al primo posto il trofeo senzaaver mai perso un incontro.
Da ricordare la partecipazione anticipata di un anno di: Valentina, Vittoria e Tundra alla rappresentativa provinciale del 1999 e la partecipazione anticipata di un anno al Join the Game di Alessia , Marta,Valentina e Tundra (approdate alla seconda fase finale regionale). Il mio obiettivo e quello di Diana e Valeria che con me hanno condiviso questa annata sportiva, è stato quello di compattare il gruppo delle 16 ragazze di 4-5 elem e 1 media. Siamo partite a settembre con numeri molto risicati per disputare il campionato: eravamo in 10 (arrivando a gennaio ad aumentare il gruppo a 16).
Un traguardo ambizioso è stato quello di avvicinare al basket sei nuove ragazze amalgamando i valori fisici e tecnici dell’intero gruppo.
Abbiamo poi cercato di non forzare il graduale inserimento delle nuove ragazze avendo rispetto delle difficoltà di chi muovei primi passi in questo sport, di appassionarle e di giocare coinvolgendole in una esperienza divertente.
Un plauso meritato a tutti quegli istruttori che hanno lavorato nel nostro settore minibasket in questi anni e a Lucio Bortolussi, che oltre ad averli coordinati, ha seguito in particolare buona parte di questo gruppo e che ha fortemente contribuito a trasmettere a queste ragazze principi di correttezza e lealtà sportiva in cui tutti danno qualcosa per il risultato finale dove ognuna di loro sostiene e incita le compagne. Ringrazio Denise, Michela,Raffaella e Mauro e, tutti i genitori di queste piccole giocatrici che hanno costantemente supportato e condiviso e che credono in questo mio modo di interpretare il minibasket e il basket e che accolgono in pieno il regolamento e il “Codice Etico” del settore minibasket. Certo la strada da percorrere è ancora lunga pensando al primo vero impatto di campionato che avremo il prossimo anno disputando un campionato U13 dove dovremmo misurarci con le compagini molto piu smaliziate ed agguerrite di Trieste.

Daniela Bidin

in piedi da sinistra: Iriele Valeria, Bogles Adelina, Infanti, Gaia, Devetta Alessia, Morello Valentina, Cassaro Tundra, Quattrin Marta, Bertolin Vittoria. sedute da sinistra: Rollo Serena, Tiburli Giulia, Biosse Patrizia, Fasan Giulia, Crema, Matilde, Pietrobon Amanda, Biosse Valeria. Allenatrice: Daniela, Bidin, Dirigente : Avoledo Denise