Prossima PartitaCest Rivana vs Casarsa/28 Settembre 2019/Palagarda

Una vittoria ed una sconfitta per le ragazze dell’under 18

Polisportiva Casarsa > News > Giovanili > U18 fem > Una vittoria ed una sconfitta per le ragazze dell’under 18

Prima partita casalinga per l’U18 in questa coppa FVG: di fronte il quotato Muggia giunto quinto nella regular season. Parte forte Bertolin ma a rispondere colpo su colpo è la capitana muggese Piemonte autore di 16 punti nei soli primi 20 minuti. Al rientro dalla pausa lunga, sul 33 a 28, Casarsa decide che è ora di chiudere la contesa, schiacciare sul pedale dell’acceleratore e scappare via. L’asse play-pivot BertolinColussi entrano come un coltello rovente nella “burrosa” difesa triestina: e sono 18 punti in due nella terza frazione. Se poi ci si mette anche Moro ad alzare la voce con tre triple a cavallo degli ultimi due quarti, il dado è tratto. Casarsa vince ancora arrivando allo scontro diretto con Cussignacco a punteggio pieno.

Il succinto parere sulla gara di coach Patisso:

Stiamo lavorando bene e si vede poi in partita che la strada intrapresa è quella giusta, andiamo avanti così.

ASD Casarsa – Pol.Muggia 78-56

Parziali: 19-17, 14-11, 29-14, 16-14
Tabellini:
Pol Casarsa: Pongan, Zanardo 2, Colussi 10, Fasan 6, Belinazzi 2, Bertolin 31, Trevisan 6, Furlan, Cassaro, Francesconi 2, Moro 19.
Arbitro: Colombo[/vc_message][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]



È big match al Palarosa tra imbattute in questo girone di Coppa FVG: di fronte alle padroni di casa Libertas Cussignacco, quotata formazione Udinese. Parte a razzo la solita Bertolin ed è sfida aperta con Stefanini: 14-9 il primo quarto, 20-17 per Casarsa perché ha un’arma in più: una Fasan sul pezzo. Il trio FrancesconiMoroPongan si giocano tutte le carte possibili in vista di una stagione futura che le dovrà vedere protagoniste assolute della categoria. Alla pausa lunga è ancora parità 44-44 e non poteva essere altrimenti se di fronte ci sono le due prime della classe di questa competizione. Il secondo tempo però vede incepparsi l’ingranaggio casarsese. Cussignacco ne approfitta e scappa con il duo MuduPalmino, fin qui ancora in ombra. Ancora la Palmino, coadiuvata dalla rediviva Stefanini, sanciscono la prima sconfitta delle Red Girls con un perentorio 64-81.

L’importante è non perdere più da qui a fine competizione – si augura coach Patisso –  per poi giocarsi una finale di coppa che a inizio stagione nessuno avrebbe mai anche solo sognato. Ritornare subito in palestra e lavorare sodo fino a fine stagione, questo è l’unico modo per colmare un gap troppo grande contro una bella formazione come quella udinese

Prossimo appuntamento domani alle ore 20.00 in trasferta a Concordia. Non mollate ragazze!


ASD Casarsa – Pol.Cussignacco 64-81

Parziali: 20-17, 24-27, 11-18, 9-19
Tabellini:
Pol Casarsa: Pongan 3, Quattrin, Colussi 4, Fasan 11, Bertolin 31, Trevisan, Furlan, Cassaro, Francesconi 4, Moro 11. All.Gallo, Ass.Patisso
Arbitri: Fabbro