info@basketcasarsa.it
info@basketcasarsa.it

Serie B femminile, Casarsa manca la vittoria per un soffio

Polisportiva Casarsa > News > A.S. 2022-2023 > Serie B femminile, Casarsa manca la vittoria per un soffio
PalaRosa Casarsa

Sesta partita del girone Est di andata del campionato di serie B. Casarsa fa visita allo Junior San Marco per cercare la prima vittoria esterna, sino ad ora sempre e solo sfiorata.

La partita è una di quelle punto a punto e lo sarà fino alla fine.
Furlan e Devetta timbrano il cartellino, Regazzo realizza dalla distanza la prima tripla di una serata che la vedrà protagonista da oltre l’arco.

Sotto di 4 la prima frazione, Casarsa non si disunisce: Serena risponde della distanza alla Regazzo, poi è Angulo con due bombe consecutive ad impattare a quota 29 la terza tripla della Regazzo.

Le sorelle Mizzau portano avanti le ospiti alla pausa lunga, 29-32.
Ogni quarto un protagonista diverso per Mestre, nel terzo è la Pian ad uscire dal guscio, sino ad allora ben arginata, ma Bertolin (foto) e Devetta reggono l’urto, 46-43 con ancora 10’ di gioco. Chicchisiola è incontenibile, sue le conclusioni “impossibili” dell’ultima frazione ma una tripla di Beltrame dall’angolo porta avanti le friulane, 52-53.

Guerra, Bertolin e Furlan dalla lunetta, sembrano sancire una vittoria più che meritata perché a 50” dallo scadere è +5 ospite, 56-61. Poi succede quello che non ti aspetti: tripla di Pian e 2/2 ai liberi della Regazzo che impattano sul 61 pari, per il terzo supplementare al “Gritti” in due partite per il Basket Casarsa.

Ancora emozioni perché Mestre vuole chiudere e scappa sul +5, Furlan mette i due liberi prima di uscire per 5 falli, poi Bertolin disegna la sua parabola per il 68 pari. Ultimo possesso per le venete che a 4” subiscono fallo e la capitana Borsetto è glaciale con il suo 2/2 dalla lunetta. A nulla è servito il time out finale, il tiro di Devetta dalla distanza si infrange sul primo ferro e Casarsa perde l’ennesima sfida stagionale per un non nulla.

Non posso recriminare nulla ma proprio nulla alle mie ragazze – chiosa coach Patisso – sappiamo di vivere un periodo negativo ma so di avere tra le mani un gruppo splendido che insieme ne vuole uscire e oggi lo si è visto perché, per chi lo sta vivendo dentro come me, oggi di passi avanti ne sono stati fatti molti.

E infine il commento della storica giocatrice Susy Furlan:

Voglio farci i complimenti perché abbiamo giocato una partita molto combattuta, punto a punto per tutti i per 45 minuti.
Perdere in questo modo per la terza volta in stagione, certamente lascia il segno, ma sono ferite che si devono rimarginare velocemente. Probabilmente le nostre capacità tecniche non sono sufficienti – ammette Furlan – se in campo tutte noi non le mettiamo a disposizione delle proprie compagne. La nostra forza dev’essere porre fiducia l’un l’altra.
Ora dobbiamo lavorare sodo queste due settimane per riuscire ad avere la mentalità giusta e arrivare in campo a testa alta e col sorriso sulle labbra.

Tabellini
JUNIOR S.M. - ASD CASARSA 70-68

Parziali: 16-12, 13-20, 17-11, 15-18, 9-7

Junior S.M.: Toniolo, Orvieto 6, Lotta, Borsetto 6, Romanelli 8, De Vettor, Chicchisiola 20, Regazzzo 19, Pian 11, Rampin. All.Comito, Ass.Sinibaldi.

ASD Casarsa: Beltrame 3, Moro S., Mizzau M. 3, Furlan 22, Serena 10, Mizzau A. 4, De Marchi, Devetta 7, Angulo 6, Guerra 4, Bertolin 9. All.Patisso.

Arbitri: Quaglia e Minalich

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.